Close

19 Gennaio, 2020

Che mattinata a Canegrate!

  Cala il sipario sulla terza edizione della “Roccolo Cross Country”, seconda tappa del circuito “Cross per Tutti”.

Canegrate questa mattina è stata invasa da migliaia di podisti, dai 5 agli 80 anni, che insieme agli accompagnatori hanno reso la zona del Campo Sportivo di via Terni un Festival di gioia e divertimento: villaggio gara con numerosi gazebi pieni di atleti sorridenti, musica, il mitico gufetto (Mascotte della PAR), street-food e tanto entusiasmo e passione per l’Atletica.

Ottimi anche gli spunti dal punto di vista agonistico; una schiera di atleti di valore assoluto al via in tutte le categorie ha reso molto emozionanti ed avvincenti le batterie che, dalle ore 9:00 fino alle 12:30, si sono susseguite su un percorso molto veloce e ben strutturato per emozionanti testa a testa.

La prova delle categorie Ragazzi, sia maschile che femminile, era valida per il Campionato provinciale.

Per la cronaca Edoardo Melloni (CUS Pro Patria Milano) tra gli “Elite”,  ha messo a frutto gli allenamenti appena conclusi in Kenia, mentre al femminile vince l’esperienza di Najla Aqdeir (Bracco Atletica).

I Master dell’Atletica PAR erano un pò spuntati per via del contributo attivo e fantastico dato in fase organizzativa ma non sono di certo mancate le prestazioni di rilievo: su tutti quella di Fabio Pessina che è arrivato terzo della categoria SM35 ma molto bravi anche Marco Razionale, al rientro, e Dannica Caronni che ha chiuso migliorando di molto la sua ultima prestazione in una campestre. Molto numerosa invece la presenza degli atleti delle giovanili che hanno corso molto bene onorando al meglio la tappa di casa; molto bravo Lorenzo Paravati che chiude molto bene  dopo l’infortunio che l’ha bloccato settimana scorsa.

Dopo una settimana di pausa, il circuito ripartirà domenica 2 febbraio da Lissone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *