Close

25 Novembre, 2019

Triplice fischio sulla stagione Master

L’epilogo di una stagione molto intensa che ha coinvolto i numerosissimi atleti PAR che si sono confrontati, divertiti, sfidati e anche supportati nelle 35 gare precedenti. Tutto ancora in gioco: classifica generale maschile/femminile e quelle di categoria.

La Milano Half Marathon non era una semplice mezza in cui cercare di migliorare il proprio PB, bisognava conquistarsi l’onore e il permesso di sbeffeggiare i “rivali” arrivati dietro in classifica.

Nella nuova zona trendy Citylife di Milano è l’evergreen Roberto detto il Major a vincere la classifica interna. Parte davantissimo, seminando dal riscaldamento i propri compagni con una scusa rubata dal suo socio Umberto, e riesce fin dall’inizio a impartire un ritmo deciso che poi risulterà vincente. Dietro di lui di pochissimi secondi il redivivo Igor che fa poche gare ma le fa sempre molto bene; dopo aver fatto 15km a ruota di Loris decide di allungare diventando imprendibile per il giovane di belle speranze che, complice anche qualche fastidio muscolare, si deve accontentare di portare a casa il personale rinunciando al vero obiettivo di giornata.

Dietro di loro, uno splendido Stefano, neoacquisto azzeccatissimo che precede Alessandro, vittima di una piccola crisi probabilmente dovuta alla partenza sprint. Le maratone fanno bene a Davide che con una buonissima performance abbassa il suo PB, mentre Marco, in lizza per la generale, decide di correre in difesa senza correre troppi rischi ed accontentandosi di mettere il nostro alba runner e gentiluomo Ivan.

Tra le donne trionfo in solitaria di Caterina e dei suoi pantaloncini leopardati.

Molto bene anche Dannika e Francesco protagonisti della 10km.

Venerdi ci sarà la cena dove si scoprirà chi saranno i vincitori dei diversi premi in palio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *